6. Video scrivano – Work Experience Abroad

Bienvenues et bienvenus à toutes et à tous,

voilà mon article, tant attendu, sur les secrets du métier du vidéo écrivain! Nel video di oggi svelerò, infatti, alcuni degli ingredienti che utilizzo durante il primo dei tre incontri previsti dal servizio di video scrittura che ho elaborato… Con il video della scorsa settimana ho volutamente scelto di presentarvi “la premiere séance”, il primo incontro, senza spiegare nulla. Ho preferito, infatti, offrirvi un’esperienza percettiva prima di fornirvi delle spiegazioni. Volevo che il vostro contatto con l’argomento fosse principalmente sensoriale, che la vostra gestalt, la vostra idea sull’argomento diciamo, si formasse a partire da informazioni visive e udite. Mi piacerebbe lavorare sulle vostre percezioni e sensazioni, ciò che avete sentito fisicamente guardando il video della scorsa settimana, ma anche ciò che avete sento a livello emotivo. Non so se un tale lavoro è possibile, tuttavia ho voluto tentare, lasciando che fosse il vostro corpo a reagire automaticamente alla gestalt che affiorava durante e dopo la visione. In poche parole, vi è piaciuto il video della scorsa settimana? Vi ha lasciato indifferenti? Potreste definire la sensazione che avete avuto, le emozioni emerse e le riflessioni? Vi ha fatto pensare a qualcosa, a qualcuno? Bene, se me lo commenterete avrò il piacere di rispondervi, altrimenti no, ovvio. In ogni caso, tutte le vostre reazioni, anche quelle non avute, probabilmente hanno qualcosa a che vedere con alcuni dei vostri bisogni vitali e organici, delle tracce di memoria del passato che avete ancorato all’esperienza presente vissuta guardando il mio video (quella che in Gestalt si chiama “Funzione-Es”). Secondo tale teoria, se il contatto c’è stato c’era un bisogno, se non c’è stato non c’era, se si è interrotto è perchè avete voluto controllarlo. Parlare di contatto in Gestalt significa parlare di sè, da cui il mio invito.

Tornando al video di oggi, spero diventi più chiaro cosa faccio durante l’incontro preliminare e la prima seduta. Non aggiungo altro, per chi non avesse visto il video precedente, consiglio caldamente di farlo prima di vedere il seguente.

Una curiosità. La musica, tratta da “Il flauto magico” di Wolfgang Amadeus Mozart, è quella del duetto tra Papageno e Papagena (Atto II, finale 6). La scelta è stata in parte arbitraria in parte casuale. Cercavo semplicemente un’operetta che durasse circa 2:33 e, fra le varie ricerche, sono caduto là. Casualità o meno si parla di volatili e di molti riferimenti interessanti, ricchi di suggestioni. Avrei anch’io da lavorare quindi, forse più avanti…

Resoconto della settimana

24.11.2014

Incontro con Arona Djop dell’associazione « Voir et comprendre »

25.11.2014

Lavoro monsieur B.

26.11.2014

Lavoro monsieur P.

27.11.2014

Lavoro con madame F.

28.11.2104

Lavoro preliminare con il “College Jean Jaures” di Montauban

Incontro con l’associazione “Parlons-en”

29.11.2014

Telefonate per riprendere contatto con alcune persone che avevano chiesto di spostare il loro appuntamento o rimandato la loro disponibilità.

30.11.2014

Domenica non si lavora, il tempo è libero e “on se regale”!! Quindi, un video messaggio in omaggio per voi. Sulle note di una famosa canzone del 1925 (testo di Charles-Louis Pothier e musica di Léon Raiter) si adagia magnificamente l’inizio del celebre film del 1921 “Il monello” di Charlie Chaplin. L’insieme sembra un esempio di mediazione artistica….

C’est aujourd’hui dimanche, tiens ma jolie maman….

Traduzione di una parte del testo: C’era un bambino, un bambino di Parigi, che per famiglia non aveva che sua madre, una povera ragazza dagli occhi arrossati dalle disgrazie e dalla miseria. Amava i fiori, soprattutto le rose, e il figlio amato, ogni domenica, gli portava delle belle rose bianche, invece di comprarsi dei giocattoli. Accarezzandola con dolcezza, le diceva, mentre gliele dava: “Oggi è domenica, tieni mia bella mamma, ecco le rose bianche, per te che le ami molto, e quando sarò grande comprerò al mercato tutte le rose bianche per te, cara mamma”.

Beh, anche questo non è casuale, un bacione Papà, ti sono vicino!!

Annunci

Informazioni su marhhaba

Sono uno psicologo, gestaltista e art counselor, mi occupo principalmente di formazione, sviluppo e comunicazione personale, di gruppo e collettiva, attraverso i metodi della psicologia umanista e dell'educazione attiva. Il mio lavoro è intimo, intermittente e internazionale e ha come obiettivo principale far dialogare le relazioni di tipo mentale, con quelle emotive e fisiche che de-finiscono il nostro essere al mondo. Il risultato è riuscire a ri-vedere le cose in maniera più utile e autentica, e quindi sana. Soy un psicólogo, gestaltista y consultor expresivo. Me ocupo principalmente de formación, desarrollo y comunicación personal, grupal y colectiva, a través de los métodos de la psicología humanista y de la educación activa. Mi trabajo es íntimo, intermitente e internacional y tiene como principal objetivo crear relaciones de diálogo entre lo mental, lo emocional y el corporal, triangulación que de-fine nuestro ser en el mundo. El resultado es la posibilidad de volver a ver las cosas de una manera más útil y auténtica, y por lo tanto saludable. Je suis un psychologue, gestaltiste et conseiller expressif, je m'occupe principalement de la formation, du développement et de la communication personnelle, de groupe et collective, à travers des méthodes de la psychologie et de la éducation active. Mon travail est intime, intermittente et international et a pour objectif principal de créer des relations de dialogue entre le mental, l'émotionnel et le physique, éléments qui de-finissent notre être dans le monde. Le résultat est d'être en mesure de re-voir les choses d'une manière plus utile et authentique, et donc saine.
Questa voce è stata pubblicata in Technics and methods e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...